Wednesday, 23/8/2017 | 7:35 UTC+2
Consobiomed

Come funziona la dieta delle spezie?

Come funziona la dieta delle spezie?

La dieta delle spezie è un tipico modo di dimagrire, facile e gustoso, che non si basa solo sulla restrizione calorica ma anche sul benessere fisico, sfruttando le proprietà aromatiche delle spezie per tornare alla forma ideale e per ristabilire un equilibrio salutare nell’organismo, senza rinunciare al gusto del cibo.

La dieta delle spezie

In una corretta dieta dimagrante per perdere peso e centimetri, bisogna fare pure i conti con i disturbi digestivi che provocano gonfiore addominale, con il ristagno dei liquidi e un metabolismo poco funzionante. La dieta delle spezie è un programma alimentare che tiene conto di queste variabili, indispensabili per depurare e stimolare il metabolismo.

Come funziona

Tale tipo di dieta permette con l’uso delle spezie di ridurre, in modo drastico, l’uso del sale e condimenti, scongiurando la ritenzione idrica e gonfiore causato dal sodio e sfruttando le diverse proprietà della grande varietà degli aromi, come ad esempio quelle disintossicanti e diuretiche dell’aneto e del pepe, e digestive e stimolanti dello zafferano, dello zenzero e della cannella.

Il programma proposto prevede circa 1.300 calorie giornaliere, di perdere 2 kg in 10 giorni con un ampio consumo di proteine, vitamine, fibre e sali minerali. Qui di seguito vi suggeriamo lo schema della dieta delle spezie settimanale, che volendo si può estendere per due settimane o un mese, ovviamente sempre dietro parere del medico.

Colazione (a scelta)

Soluzione 1:

  • Una tazza di tè verde
  • Un vasetto di yogurt magro o latte scremato con fiocchi di cereali e 1 cucchiaino di semi di sesamo

Soluzione 2:

  • Una tazza di the verde
  • 75g di ricotta con 1 cucchiaino di miele e cannella, in polvere

Lunedì

Pranzo:

  • Risotto di zucca con curry
  • 50 grammi di prosciutto magro
  • 250 grammi di lattuga e sedano

Cena:

  • 150 grammi di petto di tacchino alla griglia
  • 200 grammi di cavolfiori
  • 50 grammi di pane

(Nella dieta delle spezie lo spuntino comprende: una coppetta di macedonia di frutta, stagionale, con mezzo cucchiaino di miele e alcune gocce di limone, oppure un frutto a scelta)

Martedì

Pranzo:

  • Risotto ai gamberi con zafferano, due bacche di cardamomo e cannella
  • 100 grammi di ricotta di mucca
  • 250 grammi di insalata mista

Cena:

  • 80 grammi di lenticchie lessate spolverate di peperoncino
  • 200 grammi di finocchio al pinzimonio
  • 150 grammi di spinaci a vapore
  • 50 grammi di pane

Mercoledì

Pranzo:

  • Pasta al tonno con peperoncino
  • Peperoni grigliati con prezzemolo, aglio e spezie (a scelta)

Cena:

  • Filetto di manzo al pepe verde
  • Sformato di zucchine al coriandolo
  • 50 grammi di pane

(l’olio extravergine di oliva nella dieta delle spezie viene usato con parsimonia: un cucchiaio a pranzo e a cena.)

Giovedì

Pranzo:

  • Zuppa di legumi al cumino e coriandolo
  • 50 grammi di bresaola, rucola e pomodorini

Cena:

 

  • 150 grammi di merluzzo con prezzemolo, aglio e aneto
  • 200 grammi di cicoria
  • 50 grammi di pane

Venerdì

Pranzo:

  • Spaghetti ai frutti di mare e zafferano
  • 50 grammi di stracchino e insalata

Cena:

  • Orata al cartoccio con curcuma
  • Verdure grigliate a limone e peperoncino
  • 50 grammi di pane

Sabato /Domenica

Pranzo:

  • Couscous con verdure e spezie/ Gnocchi di patate con noce moscata e cipolla
  • Insalata di finocchi

Cena:

  • Vellutata di lenticchie e mele, spolverizzata con cannella e zenzero/ Bocconcini di pollo all’anice
  • Verdure miste in padella con pepe bianco e scalogno
  • 50 grammi di pane

La dieta delle spezie è un programma alimentare equilibrato da un apporto calorico più che accettabile. Povera di grassi e priva di sale non penalizza il gusto del cibo e può essere seguita, a maggior ragione da tutti, anche dalle persone affette da ipercolesterolemia e ipertensione. Inoltre permette di apprezzare di più i diversi sapori e le virtù delle spezie, largamente diffuse nel variegato ed intrigante mondo della cucina etnica.

-

Pubblica i tuoi commenti

Your email address will not be published. Required fields are marked *