News

I lettini per bambini, che passione!

Una coppia di neo genitori in attesa di un bebè è ben consapevole dell’importanza di acquistare quanto prima prodotti e accessori per bambini, in primis un lettino ad hoc, per ricreare un ambiente intimo e far sì che il pargoletto si ambienti già nei suoi primi giorni di vita.

I lettini per bambini e più in generale l’allestimento delle camerette svolgono un ruolo essenziale quando si pensa allo sviluppo e all’apprendimento del nascituro. L’intento è di ricreare un luogo stimolante per lui in modo che possa crescere in maniera serena percependo in maniera nitida tutti i segnali provenienti dal mondo esterno.

Sostanzialmente, lo scopo di qualsiasi genitore è “costruire” una cameretta ricreando un luogo simile all’utero materno, ossia quel posto in cu il bebè ha trascorso i suoi primi nove mesi di vita, costretto ad abbandonarlo per ritrovarsi in un mondo a lui ignoto. Ed è ecco perché sia gli accessori, come appunto i lettini per bambini, sia l’allestimento della cameretta, in cui è necessario dare la giusta importanza ai suoni, alla tranquillità e ai toni di luce, non potranno essere trascurati e dovranno essere funzionali per rendere meno traumatico il passaggio del bebè al nuovo mondo.

Come scegliere i lettini per bambini?

Qualsiasi lettino si scelga per il proprio piccolino è necessario che abbia specifiche caratteristiche per assicurargli il giusto comfort e benessere. Nei primi mesi di vita i bebè sono curiosi e sono istintivamente attratti dalle luci e dai movimenti, tutti segnali che fanno intendere il suo apprendimento e la sua apertura verso i nuovi contesti che lo circondano. Il compito della madre e del padre sarà di “nutrirlo” continuamente con ogni sorta di dispositivo, partendo dalla scelta del lettino che sarà il posto in cui trascorrerà la maggior parte del suo tempo. Preferire fantasie piuttosto sgargianti o che riprendono temi fiabeschi è una scelta che spetta ai genitori e ai loro gusti personali. Dando un’occhiata sul web si scoprono bellissime realtà aziendali specializzate nella produzione e commercializzazione di camerette e accessori per bambini, come ad esempio www.billoepallina.it che, lavorando secondo un’antica e sapiente artigianalità, offre al grande pubblico numerose linee di mobili e arredi per l’infanzia con una cura scrupolosa dei particolari.

Massima attenzione alla posizione!

Generalmente, i lettini per bambini devono essere collocati in una posizione specifica all’interno della cameretta, in modo tale che il bambino si senta protetto e, allo stesso tempo, scopra progressivamente il mondo circostante magari guardando il movimento delle foglie degli alberi al di là della finestra o l’effetto di luci e ombre create dalle tende che svolazzano. Sebbene sia di fondamentale importanza che il bebè faccia le sue prime esperienze sensoriali, è necessario appurare soprattutto la comodità del materassino monitorandolo da sveglio per un po’ di tempo e valutando i suoi comportamenti. Il cuscino non deve essere troppo ampio o molto rigido per non rendere spiacevoli le ore di riposo e contrastando una perfetta crescita. Avere un lettino comodo, colorato e dalle giuste proporzioni aiuta a stimolare l’immaginazione e il cervello del pargoletto che sarà più recettivo nell’elaborare dati e segnali provenienti dall’ambiente circostante.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*