Saturday, 29/4/2017 | 3:34 UTC+2
Consobiomed

Luteina e zeaxantina per la salute degli occhi

Proteggere gli occhi con la luteina

I nostri occhi sono costantemente sottoposti a numerosi stress e danni derivati dall’ambiente e dall’avanzamento dell’età. Per svolgere al meglio la loro funzione visiva, necessitano di nutrienti, vitamine e pigmenti, tra questi, alla luce di nuovi studi condotti sugli antiossidanti, troviamo due particolari e importanti carotenoidi immunostimolanti: luteina e zeaxantina, per la salute dei nostri occhi.

Luteina e zeaxantina per la salute degli occhi

Esistono in natura delle sostanze antiossidanti capaci di preservare i nostri organi visivi, dalle possibili degenerazioni legate all’età e da agenti esterni, chiamate luteina e zeaxantina. Per capire meglio la loro importanza, vediamo cosa sono esattamente e quali funzioni protettive svolgono per la salute dell’occhio.

Luteina e zeaxantina sono due particolari carotenoidi: pigmenti colorati antiossidanti precursori della vitamina A, appartenenti alla famiglia delle xantofille. Non essendo prodotte dal nostro organismo, devono essere necessariamente assunte attraverso l’alimentazione. Presenti soprattutto nelle verdure a foglia verde scuro e nel tuorlo dell’uovo, tali xantofille si accumulano nei tessuti umani, con una maggior concentrazione nell’occhio: nella parte più centrale della retina, detta macula, conferendole la caratteristica colorazione gialla, nota anche come pigmento maculare (MP).

Funzioni della luteina e zeaxantina

Recenti studi affrontati sulla luteina e zeaxantina, per la salute degli occhi, confermano il loro fondamentale ruolo protettivo contro i danni foto-ossidativi, connessi alla luce azzurra naturale, inoltre, contribuiscono a prevenire e rallentare i sintomi della cataratta e della degenerazione maculare correlata all’età, AMD che si manifesta attraverso il deterioramento progressivo della macula, con una netta riduzione della visione centrale. Questi pigmenti hanno la funzione di assorbire la luce naturale e proteggere cosi l’occhio dall’azione dannosa dei raggi UV; facendo da schermo alle radiazioni luminose, impediscono che queste raggiungano e danneggiano i fotocettori della retina.

Alla luce di tali studi, si può benissimo affermare che con un maggior introito di luteina e zeaxantina, abbiamo un minore rischio di incorrere in patologie oculari, come la cataratta e la maculopatia senile: principale causa di cecità negli anziani. Gli alimenti vegetali, particolarmente ricchi di luteina e zeaxantina, per la salute degli occhi sono molti, ricordiamo: gli spinaci, le rape, i broccoli, i piselli, il radicchio, la lattuga, i cereali, le carote e pomodori, senza tralasciare le ciliegie, i mirtilli, le prugne, le banane, il succo d’arancio e di pompelmo.

Questi alimenti dovrebbero assunti regolarmente, in una dieta equilibrata e sana, per favorire lo stato di salute dei nostri occhi, la dose raccomandata giornaliera di luteina e zeaxantina è di circa 6-10 milligrammi, raggiungibile facilmente con piccole porzioni dei sopracitati vegetali o tramite integratori, reperibili sia in farmacia che al supermercato, in capsule o compresse.

-

Pubblica i tuoi commenti

Your email address will not be published. Required fields are marked *