Thursday, 29/6/2017 | 10:51 UTC+2
Consobiomed

Passeggini leggeri e mamme: legame indissolubile

scegliere passeggini leggeri reclinabili

Inevitabile che l’arrivo del neonato obblighi la mamma e il papà a cambiare un po’ la loro vita quotidiana e a fare spazio in casa per il nuovo arrivato: tra le varie cose che cambieranno in casa, non potranno mancare tutte quelle comodità e quelle agevolazioni per rendere a tutti e tre migliore la vita. Vediamo un po’ cosa non può mancare assolutamente ai neogenitori per scorrazzare il pupo in sicurezza.

Passeggini leggeri: la gioia di muoversi in città

Non appena si ha la bella notizia, i futuri genitori si mettono subito all’opera per trasformare la casa dove abitano in un perfetto ambiente adatto a ospitare il nuovo arrivato. La futura mamma sente già su di sé la responsabilità di genitore e non può che voler offrire il meglio al neonato, quindi oltre a rendere confortevole e a prova di bimbo la casa, creerà per il bebè un ambiente intimo in cui sarà possibile dare la poppata, giocare e crescere in piena sicurezza. La stessa sicurezza che i genitori cercano in qualsiasi gioco o accessorio venga a contatto col bambino, come un passeggino. Fortuna vuole che la tecnologia abbia giocato in favore anche dei passeggini e li abbia resi super pratici e leggeri, due qualità che tutti i genitori ricercano per avere semplificata la vita.

E queste sono anche due delle qualità che presentano i passeggini leggeri: ormai sono quasi del tutto aborriti i passeggini troppo pesanti, pieni di accessori quali teli e cappottina, che servono a proteggere il bimbo dal freddo e dal vento dato che esistono passeggini di fattura migliore che, pur contando tutti questi stessi accessori, presentano caratteristiche molto diverse. Infatti, le mamme di oggi preferiscono alleggerirsi di qualche peso e propendono per una struttura più leggera e maneggevole del passeggino sia d’estate che d’inverno: i passeggini leggeri sono prodotti in modo da permettere una passeggiata tranquilla anche sulle strade più difficili da percorrere, per intenderci quelle che presentano buche e marciapiedi rotti ovunque, così come quelle in cui le auto parcheggiate non permettono di passare con facilità tra uno spazio e l’altro.

Una mamma per affrontare e superare gli ostacoli che si interpongono sul suo cammino non ha altra scelta che affidarsi alla tecnologia dei nuovi passeggini leggeri in cui il peso e le dimensioni fanno la differenza così anche i colori e la marca stessa, dato che alcune sono degli evergreen da sempre simbolo di qualità ed efficienza, mentre i modelli più moderni e recenti strizzano l’occhio al design dalle forme all’avanguardia ed ergonomiche.

Le quattro caratteristiche dei passeggini leggeri

Quando si nominano i passeggini leggeri si pensa sempre che si stia scherzando, perché un passeggino con la sua mole e i vari accessori di cui inevitabilmente lo si dota, non può essere davvero leggero, semmai meno pesante del solito. Invece, le caratteristiche dalle quali non può prescindere un passeggino leggero rispetto a un altro normale sono:

  • la leggerezza, in quanto questi passeggini non superano i 15 kg di peso,
  • le dimensioni, ridotte al minimo perché il passeggino non deve essere ingombrante e deve poter entrare nel vano bagagli di qualsiasi tipo di autovettura,
  • telaio, che dev’essere interamente lavabile magari in lavatrice comodamente,
  • chiusura, che deve essere imprescindibilmente a ombrello in quanto è l’unico tipo di chiusura che sia veloce e facile da usare oltre che pratica e intuitiva.

Naturalmente proprio queste sue qualità spingeranno a sfruttare con il passeggino anche diversi accessori con cui è possibile arricchire il passeggino, come la pagodina e la borsa portaoggetti. Si cercherà quindi, di sfruttare al massimo le qualità del passeggino oltre al prodotto stesso, la cui maneggevolezza e praticità lo renderà unico agli occhi di ogni neomamma. Da notare, però, che la maggior parte dei passeggini leggeri non presentano la possibilità di reclinare lo schienale, per questo si consigliano per bambini al di sopra di un anno di età, ovvero quando non è necessario addormentarlo nel passeggino stesso. Non manca, tuttavia, anche on line la possibilità di scegliere passeggini leggeri reclinabili che si possono utilizzare anche per bambini appena nati.

Nella scelta di un passeggino, quindi, occhio alla qualità dei materiali, alla robustezza della struttura, al design, alla tecnologia, al sistema di sicurezza che offre, alla robustezza dello schienale e della seduta, al sistema di apertura e chiusura che dev’essere a ombrello: in questo modo si sarà scelto il passeggino perfetto per effettuare viaggi e vacanze in auto e per riporlo nel bagagliaio senza problemi di dimensioni.

-

Pubblica i tuoi commenti

Your email address will not be published. Required fields are marked *