Thursday, 19/10/2017 | 5:37 UTC+2
Consobiomed

Vita di coppia in gravidanza: come cambia?

Vita di coppia in gravidanza

Vita di coppia in gravidanza

Capire quali trasformazioni avvengono nel corpo della donna vi aiuterà a comprendere le sensazioni che prova. Ricordate che, se è lei a portare il vostro bambino in grembo, voi avete un compito essenziale, che è in parte quello di adattarsi alle sue esigenze. In questo momento, la vostra compagna ha assoluto bisogno di sicurezza, e starà a voi comunicargliela. Se evitate l’intimità e non la rendete partecipe delle vostre emozioni, comincerà a sentirsi abbandonata. Se invece le parlate di ciò che provate, anche lei sarà spronata a farlo. Cercate di sensibilizzarvi su questo punto e incoraggiatela a parlare delle sue speranze e delle sue ansie.

Cambiamenti nella sessualità

Non è insolito che l’uomo non provi attrazione per il corpo gravido della sua compagna, e ciò è spesso dovuto non tanto ai cambiamenti fisici che subisce quanto alle ansie che l’uomo nutre nei confronti del bambino che lo abita. Se vi capita di perdere interesse nel sesso, potrebbe aiutarvi sapere come sta cambiando il corpo della vostra compagna, così che possiate sentirvi meno a disagio. Non dimenticate che dopo il parto il suo corpo tornerà alla normalità. Può accadere spesso, però, che l’uomo sia attratto dalle forme più morbide della compagna in gravidanza e che il suo appetito sessuale aumenti in questo periodo in cui, invece, il desiderio della donna è più incostante. In questo caso, dovrete sforzarvi di andare incontro alle sue esigenze, magari sperimentando altri modi di dimostrarle il vostro amore, ad esempio le coccole, i baci, i massaggi e il sesso non penetrativo.

Il sostegno della famiglia

Durante la gravidanza, vi capiterà forse di vedere la madre di lei molto più spesso del solito. In questo momento così particolare della sua vita, la donna rinsalda il legame con la madre. Cercate di incoraggiare questa vicinanza, perché la vostra compagna ne ha davvero bisogno. Quando il bambino sarà nato, i genitori di entrambi saranno certamente ansiosi di partecipare alla vita del nuovo arrivato. Cercate di non vedere il loro entusiasmo come un’ingerenza, perché anche per il bambino è importante sviluppare un rapporto profondo con i nonni. Accettandoli nel menage familiare, non solo avrete acquisito volenterosi baby-sitter, ma darete al bambino la possibilità di condividere l’esperienza di un’altra generazione e di imparare il rispetto per le persone anziane.

Il modo in cui vivrete i nove mesi della gravidanza influirà profondamente sul rapporto di coppia. È certamente una sfida impegnativa, ma se tutto procede bene, vi sentirete più uniti che mai.
È facilmente comprensibile che se la vostra compagna è felice, rilassata e relativamente libera da tensioni durante la gravidanza, anche il bambino trarrà benefici emotivi e persino fisici. Inoltre, un rapporto di mutuo sostegno nella coppia può alleviare le tensioni del parto, allontanare lo spettro della depressione materna dopo la nascita e facilitare il periodo dell’allattamento, dando a entrambi l’occasione di instaurare un rapporto più saldo con il bambino. Oltre che accompagnarla alle visite e agli esami, vi sono moltissimi altre “attenzioni” che potete riservare alla vostra compagna per renderle la vita più semplice.

Vita di coppia in gravidanza: ecco cosa fare insieme

FARE GINNASTICA INSIEME: Andate con lei in piscina o a fare una passeggiata. Fare attività fisica insieme è un buon modo per passare del tempo insieme e tonificarsi.

MASSAGGIARLA: Con la crescita del pancione, la vostra compagna potrebbe soffrire di mal di schiena e avere piedi e gambe indolenziti. Un massaggio dolce la aiuterà ad allentare le tensioni e vi permetterà di dimostrarle il vostro affetto.
FARE LA SPESA: La vostra compagna dovrebbe evitare di portare pesi, anche le borse della spesa, specialmente a gravidanza inoltrata. I lunghi corridoi del supermercato potrebbero affaticarla; quindi, se non lo fate già ora, cominciate ad assumervi il compito di fare la spesa. Potrebbe anche apprezzare che siate voi a cucinare, ogni tanto.
PREPARARE LA CAMERETTA: È preferibile che lei non usi la scala, quindi pensate voi a dipingere la cameretta del bambino. Accompagnatela anche a fare le spese per il corredino, così che tutto sia pronto quando arriva il grande momento.
LASCIARLA DORMIRE FINO A TARDI: Ora ha più bisogno di riposo, quindi incoraggiatela a restare di più a letto la mattina. Portatele la colazione a letto qualche volta: questo gesto carino potrebbe aiutarla se soffre di nausee .
PARTECIPARE AL CORSO PRE-PARTO: Non sosterrete solo la vostra compagna, ma servirà anche a voi, specie per affrontare la fase del travaglio. Lo scambio con altri mamme e papà servirà a entrambi.

-

Pubblica i tuoi commenti

Your email address will not be published. Required fields are marked *